Archivi tag: Libia

Report geopolitico dell’8 Maggio 2018

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÀ DI CRISI

LIBIA. Due persone sono morte e quattro sono rimaste ferite, a seguito di un’autobomba esplosa ad un checkpoint nei pressi del porto di Ras Lanuf.

JCPOA. Il presidente americano Donald Trump ha comunicato ufficialmente la decisione degli Stati Uniti di voler abbandonare l’accordo sul nucleare iraniano, sottoscritto nel 2015 dall’amministrazione Obama.

UNA TESTA, UN VOTO

ARMENIA. Nikol Pashinyan é stato eletto quale nuovo premier dell’Armenia, sostituendo il dimissionario Serzh Sarkissian, costretto a lasciare l’incarico per le proteste popolari.

MALESIA. I cittadini malesiani si recheranno alle urne per eleggere il nuovo parlamento del paese.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

INDICI. DJ (0,68), Nasdaq (1,04), FTSE 100 (0,13), DAX (1,00), CAC40 (0,28), IBEX (0,36), Nikkei (-0,03), Hang Seng (0,21), Shanghai (1,46), FTSE MIB (0,86), VIX (15), Baltic Dry (1432,00).

VALUTE €/x. $ (1,190), £ (0,880), ¥en (130,15), ¥uan (7,577), CHF (1,196), Aus (1,588), Can (1,533), Rub (74,829), Real (4,216), Won (1288,09), Rup (79,904), Lyr (5,082).

COMMODITIES. WTI (69,44), Brent (75,07), Gas (2,736), Oro (1313,04), Argento (16,447), Rame (3,051), Platino (902,40), Palladio (969,50), Acciaio (4029,00), Alluminio (2369,50), Cobalto (88750), Nickel (13596,75), Litio (127,13), Soia (1043,2213), Grano (541,043), Cotone (84,45), Riso (12,728), Cacao (2870,00), Caffè (116,55), Avena (227,448), Lana (1836,00), Zucchero (11,56), Mais (396,24).

Annunci

Report geopolitico del 2 Maggio 2018

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÀ DI CRISI

LIBIA. Un attentatore suicida si é fatto esplodere nei pressi di alcuni uffici elettorali nel centro di Tripoli, causando la morte di almeno 12 persone.

NIGERIA. Due attentatori, probabilmente due ragazzi affiliati a Boko Haram, si sono fatti esplodere a Mubi, città del nord est della Nigeria, provocando la morte di oltre 60 persone.

REPUBBLICA CENTRAFRICANA. Un commando di uomini armati ha fatto irruzione in una chiesa cattolica a Bangui, uccidendo 16 persone.

IRAQ. I miliziani dello Stato Islamico hanno rivendicato l’attacco avvenuto a Tarmiya, città a 25 km a nord di Baghdad, nel quale sono morte 22 persone.

MALI. Sospetti miliziani jihadisti hanno ucciso 16 civili tuareg, nel corso di una serie di attacchi a Tindibawen, città nei pressi del confine con il Niger.

DIPLOMAZIA ALL’APERTO

SPAGNA. Il gruppo indipendentista basco ETA ha comunicato di aver dissolto tutte le sue strutture e di voler abbandonare la lotta armata.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

USA. La Federal Reserve ha lasciato i tassi di interesse invariati nel range 1,5-1,75.

INDICI. DJ (-0,16), Nasdaq (0,21), FTSE 100 (0,3), DAX (1,51), CAC40 (0,16), IBEX (1,09), Nikkei (-0,16), Hang Seng (-0,40), Shanghai (–), FTSE MIB(1,19),VIX (15), Baltic Dry (1306,00).

VALUTE €/x. $ (1,200), £ (0,880), ¥en (131,84), ¥uan (7,635), CHF (1,195), Aus (1,598), Can (1,540), Rub (76,4), Real (4,229), Won (1291,54), Rup (80,045), Lyr (4,981).

COMMODITIES. WTI (67,66), Brent (73,246), Gas (2,752), Oro (1304,07), Argento (16,362), Rame (3,039), Platino (914,25), Palladio (962,75), Acciaio (3816,00), Alluminio (2244,00), Cobalto (91250), Nickel (14775,00), Litio (129,83), Soia (1017,845), Grano (462,384), Cotone (83,19), Riso (13,077), Cacao (2749,00), Caffè (116,80), Avena (226,928), Lana (1825,00), Zucchero (11,21), Mais (379,217).

Report geopolitico del 24 gennaio 2018

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÀ DI CRISI

SIRIA. La coalizione a guida statunitense contro lo Stato Islamico ha comunicato di aver ucciso oltre 150 terroristi nei raid aerei effettuati sabato.

LIBIA. Sono almeno 33 le vittime dell’esplosione di un’autobomba avvenuta a Benghazi nei pressi della moschea del quartiere centrale di Al-Sleimani.

AFGHANISTAN. Uomini armati hanno assaltato l’ufficio dell’organizzazione umanitaria Save The Children causando la morte di due persone. L’assalto é stato rivendicato dall’ISIS.

PAKISTAN. Uno strike aereo condotto da un drone statunitense, in una città del Pakistan Nord occidentale, ha causato la morte di tre miliziani della rete di Haqqani.

YEMEN. Almeno 15 persone sono morte a seguito di nuovi raid della coalizione a guida saudita nella provincia yemenita di Sa’ada.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (0,17), Nasdaq (-0,56), FTSE 100 (-1,14), DAX (-1,07), CAC40 (-0,72), IBEX (-0,44), Nikkei (-0,76), Hang Seng (0,14), Shanghai (0,40), FTSE MIB (-0,90).

VALUTE €/x. $ (1,235), £ (0,871), ¥en (135,13), ¥uan (7,871), CHF (1,173), Aus (1,531), Can (1,522), Rub (69,572), Real (3,943), Won (1315,33), Rup (78,673).

COMMODITIES. WTI (66,31), Brent (70,806), Gas (3,431), Oro (1355,90), Argento (17,581), Rame (3,229), Platino (1016,10), Palladio (1111,20), Cotone (82,27), Zucchero (13,15), Mais (356,50), Grano (432,965), Soia (988,074), Avena (274,764), Riso (12,146).

Report geopolitico del 18 dicembre 2017

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÀ DI CRISI

ETIOPIA. Almeno 61 persone sono morte a seguito di scontri tra diversi gruppi etnici in Oromia, regione etiopica in cerca di indipendentismo.

LIBIA. Il sindaco di Misurata, Mohamed Eshtewi, é stato assassinato da un commando che ha assalito la sua auto, mentre rientrava da un viaggio in Turchia.

AFGHANISTAN. I miliziani dello Stato Islamico hanno rivendicato la paternità dell’attacco avvenuto domenica ad un centro militare di Kabul, nel corso del quale sono morte 11 persone,

UNA TESTA UN VOTO

CILE. Il leader della destra Sebastian Pinera ha vinto le elezioni presidenziali del Cile.

HONDURAS. Il presidente uscente Juan Orlando Hernandez é stato dichiarato vincitore delle contestate elezioni honduregne, avendo ottenuto il 43% delle preferenze, contro il 41,42% dello,sfidante Salvador Nasralla.

AUSTRIA. FPO e OVP hanno trovato l’accordo per la formazione di un governo, dopo le ultime elezioni politiche. Si tratterà della prima volta al governo per con un partito di estrema destra.

SUD AFRICA. Cyril Ramaposa é stato eletto nuovo leader dell’African National Congress (ANC), principale partito sudafricano.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (0,60), Nasdaq (0,89), FTSE 100 (0,62), DAX (1,59), CAC40 (1,33), IBEX (0,92), Nikkei (1,55), Hang Seng (0,74), Shanghai (0,07), FTSE MIB (1,34).

VALUTE €/x. $ (1,179), £ (0,882), ¥en (132,66), ¥uan (7,805), CHF (1,165), Aus (1,539), Can (1,518), Rub (69,146), Real (3,873), Won (1282,23), Rup (75,764).

COMMODITIES. WTI (57,01), Brent (63,13), Gas (2,76), Oro (1.261,50), Argento (16,07), Rame (3,12), Cotone (0,74), Zucchero (0,14), Mais (347,00), Soia (962,00), Grano (421,50), Avena (251,25), Riso (11,85).

Report geopolitico del 31 ottobre 2017

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale 

UNITÀ DI CRISI 

LIBIA. Almeno 17 persone sono morte a seguito di un attacco aereo avvenuto sulla città di Derna, la cui provenienza non é ancora chiara.

AFGHANISTAN. Quattro persone sono morte e tredici ferite a seguito di un attentato suicida avvenuto a Kabul, nei pressi dell’ambasciata USA, successivamente rivendicato dall’ISIS.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (0,15), NASDAQ (0,56), FTSE 100 (0,07), DAX (0,09), CAC40 (0,18), IBEX (0,74). NIKKEI (–), HANG SENG (-0,07). SHANGHAI (0,12), FTSE MIB (0,18).

VALUTE €/x. $ (1,163), £ (0,878), ¥en (132), ¥uan (7,717), CHF (1,162), Aus (1,521), Can (1,500), Rub (67,873), Real (3,805), Won (1301,5), Rup (75,356).

COMMODITIES. WTI (54,37), Brent (60,85), Gas (2,91), Oro (1.271,30), Argento (16,72), Rame (3,09), Cotone (0,84), Zucchero (0,14).

Report geopolitico del 25 settembre 2017

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale 

UNITÀ DI CRISI

LIBIA. Il Pentagono ha comunicato di aver effettuato degli strike aerei in Libia, 150 km a sud est di Sirte, causando la morte di 17 miliziani dello Stato Islamico.

UNA TESTA, UN VOTO

NUOVA ZELANDA. Le elezioni politiche neozelandesi del 23 settembre hanno consegnato la vittoria al National Party, che ha ottenuto 58 seggi, mentre LABOUR, NZ First e Green Party hanno guadagnato, rispettivamente, 45, 9 e 7 seggi.

KURDISTAN. Si sono aperti i seggi in Kurdistan per il referendum consultivo sull’indipendenza del territorio iracheno.

GERMANI. Le elezioni politiche tedesche hanno consegnato la vittoria alla CDU di Angela Merkel che svolgerà il suo quarto mandato da Cancelliera. Alle sue spalle lo SPD e il partito di estrema destra AFD.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (-0.29), Nasdaq (-1,10), FTSE 100 (-0,13), DAX (0,02), CAC40 (-0,27), FTSE MIB (-0,63), Nikkei (0,50), Hang Seng (-1,36). 

VALUTE €/x. $ (1,184), £ (0,879), CHF (1,145), ¥en (132,229). ¥uan (7,836), Real (0,267), Rub (0,0147).

COMMODITIES. WTI (52,17). Brent (58,39), Gas (2,92), Oro (1.307,30), Argento (17,15), Rame (2,92), Cotone (0,84), Zucchero (0,14), Mais (354,00), Soia (973,25), Grano (455,75), Avena (250,00), Riso (12,04).

Report geopolitico del 26 luglio 2017

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale 

UNITÀ DI CRISI 

LIBIA. I capi dei due “governi” libici Fajez al Serraj e Khalifa Haftar hanno raggiunto un’intesa per un cessate il fuoco e future elezioni in primavera.

AFGHANISTAN Almeno 26 soldati sono morti a seguito di un attacco dei talebani ad una base dell’esercito afghano nei pressi di Kandahar.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (0,45), FTSE 100 (0,24), DAX (0,33), CAC40 (0,56), FTSE MIB (0,56), Nikkei (0,15), Hang Seng (0,61).

VALUTE €/x. $ (1,173), £ (0,893), ¥en (130,341), ¥uan (7,905), CHF (1,116), Real (0,271), Rub (0,0144).

COMMODITIES. WTI (48,69), Brent (51,06), Gas (2,92), Oro (1.262,10), Argento (16,72), Rame (2,88), Cotone (0,84), Zucchero (0,14).

Report geopolitico del 6 luglio 2017

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale 

UNITÀ DI CRISI 

FILIPPINE. I miliziani di Abu Sayyaf hanno comunicato di aver ucciso due vietnamiti che teneva in ostaggio da mesi.

VENEZUELA. Alcuni membri dell’opposizione venezuelana sono stati assaliti da sostenitori del presidente Maduro, nel corso di una sessione dell’Assemblea Nazionale.

LIBIA. Il generale Khalifa Haftar ha dichiarato di essere entrato in pieno controllo della città di Bengasi, sottraendola al controllo delle milizie islamisti attive nell’est del paese.

SIRIA. Un attentatore si è fatto esplodere nei pressi di una stazione degli autobus ad Hama, causando la morte di due persone ed il ferimento di altre nove.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (-0,74), FTSE 100 (-0,41), DAX (-0,58), CAC40 (-0,53), FTSE MIB (0,69), Nikkei (-0,52), Hang Seng (-0,36).

VALUTE €/x. $ (1,141), £ (0,880), ¥en (129,782), ¥uan (7,762), CHF (1,096), Real (0,265), Rub (0,0146).

COMMODITIES. WTI (44,94), Brent (47,50). Gas (2,89), Oro (1.220,00), Argento (15,75), Rame (2,65), Cotone (0,84), Zucchero (0,14), Mais (379,00), Soia (980,75), Grano (515,75), Avena (272,75), Riso (11,65).

UE-GIAPPONE. Giappone ed Unione Europea hanno trovato l’intesa per la sigla di un accordo di libero scambio.

Report geopolitico del 12 giugno 2017

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale 

UNITÀ DI CRISI 

LIBIA. Il secondogenito di Muhammad Gheddafi, Said al-Islam, é stato liberato, grazie ad una legge di amnistia, dopo essere stato tenuto in una prigione a Zintan.

UNA TESTA, UN VOTO

FRANCIA. Il partito del presidente neoeletto Emmanuel Macron, En Marche, ha vinto le elezioni politiche francesi con il 32,4% dei voti, secondi Les Republicains con il 21,5%, terzo il Front National con 13,2%.

KOSOVO. La coalizione composta da 14 partiti, tra i quali anche l’AAK di Ramesh Haradinaj, ha vinto le elezioni politiche kossovare con il 34,6% dei voti, Vetvendosje secondo con il 26,7%.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (-0,20), FTSE 100 (-0,21), DAX (-0,98), CAC40 (-1,12), FTSE MIB (-1,00), Nikkei (-0,52), Hang Seng (-1,24).

VALUTE €/x. $ (1,120). £ (0,885), ¥en (123,097), ¥uan (7,613), CHF (1,085), Rub (0,015).

COMMODITIES. WTI (46,07), Brent (48,29), Gas (3,00), Oro (1.266,50), Argento (16,93), Rame (2,61), Cotone (0,84), Zucchero (0,15), Mais (378,75), Soia (932,50), Grano (437,25), Avena (254,50), Riso (11,29).