Archivi tag: Giappone

Report geopolitico del 25 luglio 2017

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale 

DIPLOMAZIA ALL’APERTO

USA-LIBANO. Il presidente statunitense Donald Trump ha incontrato il primo ministro libanese Saad Hariri.

MILITARIA

GIAPPONE-GERMANIA. Germania e Giappone hanno siglato un’intesa per la collaborazione in ambito militare.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (0,47), FTSE 100 (0,77), DAX (0,45), CAC40 (0,65), FTSE MIB (0,61), Nikkei (0,48), Hang Seng (0,15).

VALUTE €/x. $ (1,163), £ (0,893), ¥en (130,171), ¥uan (7,865), CHF (1,108), Real (0,270), Rub (0,0143).

COMMODITIES. WTI (48,38), Brent (50,73), Gas (2,95), Oro (1.245,30), Argento (16,36), Rame (2,87), Cotone (0,84), Zucchero (0,14).

Report geopolitico del 6 luglio 2017

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale 

UNITÀ DI CRISI 

FILIPPINE. I miliziani di Abu Sayyaf hanno comunicato di aver ucciso due vietnamiti che teneva in ostaggio da mesi.

VENEZUELA. Alcuni membri dell’opposizione venezuelana sono stati assaliti da sostenitori del presidente Maduro, nel corso di una sessione dell’Assemblea Nazionale.

LIBIA. Il generale Khalifa Haftar ha dichiarato di essere entrato in pieno controllo della città di Bengasi, sottraendola al controllo delle milizie islamisti attive nell’est del paese.

SIRIA. Un attentatore si è fatto esplodere nei pressi di una stazione degli autobus ad Hama, causando la morte di due persone ed il ferimento di altre nove.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (-0,74), FTSE 100 (-0,41), DAX (-0,58), CAC40 (-0,53), FTSE MIB (0,69), Nikkei (-0,52), Hang Seng (-0,36).

VALUTE €/x. $ (1,141), £ (0,880), ¥en (129,782), ¥uan (7,762), CHF (1,096), Real (0,265), Rub (0,0146).

COMMODITIES. WTI (44,94), Brent (47,50). Gas (2,89), Oro (1.220,00), Argento (15,75), Rame (2,65), Cotone (0,84), Zucchero (0,14), Mais (379,00), Soia (980,75), Grano (515,75), Avena (272,75), Riso (11,65).

UE-GIAPPONE. Giappone ed Unione Europea hanno trovato l’intesa per la sigla di un accordo di libero scambio.

Report geopolitico dell’8 giugno 2017

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale 

UNITÁ DI CRISI 

COREA DEL NORD. La Corea del Nord ha effettuato il lancio di quattro missili anti nave.

SOMALIA. I miliziani islamici di Al Shabaab hanno lanciato un assalto ad una base dell’esercito nella regione autonoma del Puntland, uccidendo almeno 60 soldati.

NIGERIA. I miliziani di Boko Haram hanno compiuto un raid nella città di Maiduguri, nel nord est del paese, causando la morte di almeno 14 persone.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (-0,09), FTSE 100 (-0,38), DAX (0,32), CAC40 (-0,02), FTSE MIB (1,46), Nikkei (-0,38), Hang Seng (0,34).

VALUTE €/x. $ (1,122), £ (0,867), ¥en (123,395), ¥uan (7,621), CHF (1,085), Rub (0,015).

COMMODITIES. WTI (45,69), Brent (47,91), Gas (3,03), Oro (1.278,70), Argento (17,42), Rame (2,61), Cotone (0,84), Zucchero (0,15, Mais (384,50), Soia (939,00), Grano (449,50), Avena (252,50), Riso (11,22).

GIAPPONE. L’economia giapponese é cresciuta dell’1% nel primo trimestre del 2017, diversamente dal 2,4% previsto.

Report geopolitico del 18 maggio 2017


(Reuters)

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale 

UNITÀ DI CRISI

SIRIA. Almeno 15 persone sono morte, a seguito di un’offensiva di miliziani dello Stato Islamico, nei pressi della cittadina di Aqarib al-Safiyeh.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

GRECIA. L’economia giapponese ha fatto registrare una crescita dello 0,5% nel primo trimestre del 2017, raggiungendo una crescita annua del 2,2%.

MERCATI. DJ (0,27), FTSE 100 (-0,88), DAX (-0,33), CAC40 (-0,53), FTSE MIB (0,07), NIKKEI (0,12), Hang Seng (0,31).

VALUTE €/x. $ (1,111), £ (0,857), ¥en (123,762), ¥uan (7,655), CHF (1,089).

COMMODITIES. WTI (49,74), Brent (52,84), Gas (3,20), Oro (1.248,30), Argento (16,54), Rame (2,53), Cotone (0,84), Zucchero (0,15), Mais (367,25), Soia (950,00), Grano (428,25), Avena (237,00), Riso (10,79).

Report geopolitico del 16 maggio 2017


Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale 

UNITÀ DI CRISI

SIRIA. Gli Stati Uniti hanno accusato Bashar al Assad di aver installato un vero e proprio forno crematorio all’interno del carcere di Sednaya.

DIPLOMAZIA ALL’APERTO

NUOVA ZELANDA-GIAPPONE. Il primo ministro neozelandese Bill English si recherá  in visita di stato in Giappone. Tra gli argomenti sul tavolo delle consultazioni anche un tentativo di rianimare il TPP, l’accordo di libero scambio del Pacifico, affossato dal cambio di strategia statunitense.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (-0,05), FTSE 100 (0,91), DAX (-0,02), CAC40 (-0,21), FTSE MIB (0,38), NIKKEI (0,25), Hang Seng (-0,14).

VALUTE €/x. $ (1,109), £ (0,858), ¥en (125,419), ¥uan (7,635), CHF (1,093).

COMMODITIES. WTI (48,68), Brent (51,70), Gas (3,23), Oro (1.237,60). Argento (16,69), Rame (2,55), Cotone (0,84), Zucchero (0,15), Mais (369,25), Soia (980,25), Grano (426,75), Avena (229,25), Riso (10,67).

GERMANIA. L’economia tedesca é cresciuta, nel primo trimestre del 2017, dello 0,6%, raggiungendo una crescita annuale de 2,4%.

PECUNIA NON OLET

USA-EAU. Il pentagono statunitense ha approvato la vendita di 160 missili agli Emirati Arabi Uniti, per un valore totale di 2 miliardi di dollari.

Report geopolitico del 13 marzo 2017


Il segretario di stato USA Rex Tillerson (AFP/Getty Images)

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÀ DI CRISI

INDIA. Almemo 12 poliziotti sono morti a seguito di un attacco condotto da ribelli maoisti, nel distretto di Sukma dello stato di Chattisgarh.

SCOZIA. Il primo ministro scozzese Nicola Sturgeon ha annunciato che intraprenderà i passi necessari per indire un secondo referendum sull’indipendenza dalla Gran Bretagna.

SOMALIA. Un’autobomba é esplosa nei pressi di un albergo di Mogadiscio, causando la morte di almeno 13 persone.

DIPLOMAZIA ALL’APERTO

STATI UNITI. Il segretario di stato USA, Rex Tillerson, si recherà in visita di stato in Giappone, Corea del Sud e Cina.

ARABIA SAUDITA. Il principe Salman bin Salman si recherá, per la prima volta nella storia saudita, in visita di stato in Giappone.

IL BORSINO

MERCATI. DJ (-0,10), FTSE 100 (0,33), DAX (0,22), CAC40 (0,13), FTSE MIB (0,25), NIKKEI (-0,12), HANG SENG (-0,15).

VALUTE €/x. $ (1,064), £ (0,874), ¥en (122,402), ¥uan (7,370), CHF (1,073).

COMMODITIES. WTI (48,37), Brent (51,33), Gas (3,03), Oro (1.202,00), Argento (16,93), Rame (2,62), Platino (940,70), Mais (353,75), Soia (990,00), Grano (412,25), Avena (269,50), Riso (9,62), Cotone (0,74), Zucchero (0,21).

Pillole glopolitiche del 23 novembre 2015

  
Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

DANGER ROOM

SIRIA. Le forze governative siriane, sostenute dall’aviazione russa, hanno riconquistato le città di Mheen e Hawwarin, a sud-est di Homs, in precedenza nelle mani dello Stato Islamico.

BURUNDI. Il governo ha sospeso le attività di tutte le organizzazioni della società civile, accusate di aver fomentato le proteste popolari.

CAMERUN. Nove persone sono morte a causa di una duplice esplosione avvenuta a Fotokol, nel nord del Camerun, probabilmente causata dai miliziani islamici di Boko Haram

GIAPPONE. Un’esplosione è avvenuta all’interno del contestato complesso monumentale di Yasukune, dove sono sepolti i militari giapponesi morti nella seconda guerra mondiale.

NEPAL. Tre persone sono morte a seguito degli scontri tra le forze di sicurezza e coloro che per protestare contro l’approvazione della nuova costituzione avevano bloccato alcune strade.

ONE MAN, ONE VOTE

ARGENTINA. Il candidato conservarle Mauricio Macri ha vinto le elezioni presidenziali argentine con il 51,7% dei voti! sconfiggendo il candidato peronista Daniel Scioli.

GHANA. Il partito National Democratic Congress (NDC) ha ufficializzato la ricandidatura dell’attuale presidente John Mahama alle prossime elezioni presidenziali del 2016.

DIPLOMAZIA AL LAVORO

RUSSIA-IRAN. Il presidente russo Vladimir Putin, dopo aver partecipato ad un incontro dei paesi produttori di gas, ha incontrato il presidente iraniano Hassan Rouhani per discutere degli sviluppi della situazione siriana.

DI PETROLIO ED ALTRE RISORSE

COMMODITIES. Gas Naturale (2.145$), WTI (41.90$), Brent 44.66$).


Pillole glopolitiche del 16 novembre 2015

  
Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

DANGER ROOM

SIRIA. In risposta agli attentati terroristici di venerdì sera a Parigi, la Francia ha bombardato massicciamente le postazioni dello Stato Islamico a Raqqa.

YEMEN. Fonti militari yemenite hanno comunicato l’inizio dell’offensiva delle forze filogovernative, col sostegno della coalizione araba a guida saudita, per riprendere ai ribelli houti la provincia di Taez, nel sud-ovest dello Yemen, terza città del paese.

PECUNIA NON OLET

GIAPPONE-FILIPPINE. Il Giappone ha stretto un accordo con le Filippine per la vendita di materiale militare usato, il primo accordo di tale tipologia nella storia nipponica.

DI PETROLIO ED ALTRE RISORSE

COMMODITIES. Gas Naturale (2.361$), WTI (40.74$), Brent (44.47$).

Pillole glopolitiche del 2 novembre 2015

  

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

DANGER ROOM

SIRIA. I miliziani dello Stato Islamico hanno conquistato al regime di Bashar al Assad, la città di Manin, nella provincia di Homs e si sta dirigendo verso la città di Sadad.

SOMALIA. I miliziani di al-Shabaab hanno fatto saltare in aria un hotel di Mogadiscio, la capitale somala, causando la morte di 15 persone tra le quali un politico ed in generale che aveva condotto l’offensiva contro di loro nel 2011.

ONE MAN, ONE VOTE

TURCHIA. Il partito del presidente Erdogan, l’AKP, ha vinto le elezioni parlamentari turche con il 49% dei voti, ottenendo 317 seggi sui 550 disponibili, ovvero la maggioranza assoluta, necessaria per governare da solo, ma non quella qualificata, necessaria per le riforme costituzionali.

DIPLOMAZIA AL LAVORO

CINA-GIAPPONE-COREA DEL SUD. I tre paesi asiatici si sono incontrati a Seul, per un vertice trilaterale che, in passato si teneva annualmente, ma era stato sospeso da alcuni anni.

USA. Il segretario di stato USA ha iniziato una serie di visite in Asia Centrale.

DI PETROLIO ED ALTRE RISORSE

COMMODITIES. Gas Naturale (2.321$), WTI (46.59$), Brent (49.58$).

Pillole glopolitiche del 19 ottobre 2015

  

DANGER ROOM

SIRIA. Il Pentagono fa comunicato l’avvenuta uccisione di un senior leader del gruppo Khorasan, Sanafi al-Nasr, in uno strike aereo del nord ovest della Siria. Nel frattempo, l’offensiva delle truppe governative per riconquistare la città di Aleppo ha costretto circa 70mila persone ad abbandonare le proprie case.

USA-GIAPPONE. Stati Uniti e Giappone hanno condotto un’esercitazione navale congiunta al largo delle coste del Giappone, nell’ennesima dimostrazione di forza nell’area del Mar Cinese meridionale.

ONE MAN, ONE VOTE

EGITTO. Si stanno svolgendo in Egitto le prime elezioni parlamentari da quando è stato spodestato Mohammed Morsi. L’affluenza nella prima giornata di votazione è stata all’incirca del 10%, una percentuale molto bassa.

GUINEA. Il presidente uscente Alpha Condé ha vinto le elezioni presidenziali del suo paese, con oltre il 57% dei voti, per svolgerei il suo secondo mandato.

DIPLOMAZIA AL LAVORO

GRAN BRETAGNA. Il presidente cinese Xu Jinping è in visita di stato in Gran Bretagna, dove rimarrà quattro giorno ed incontrerà il premier David Cameron, il leader dell’opposizione Jeremy Corbin e la regina Elisabetta.

È L’ECONOMIA, BELLEZZA.

CINA. L’ufficio nazionale di statistica ha comunicato che nel terzo trimestre del 2015, la crescita del PIL cinese è stata del +6.9% a/a.