Archivi tag: Egitto

Report geopolitico del 17 Maggio 2018

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÀ DI CRISI

IRAN. Una persona è morta e almeno dieci sono rimaste ferite, a seguito di proteste popolari avvenute a Kazeroon, dopo che le autorità locali avevano proposto una nuova suddivisione della città.

EGITTO. Le forze di sicurezza egiziane hanno condotto una vasta offensiva nella penisola del Sinai, al termine della quale sono stati uccisi 19 miliziani islamisti.

REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO. Le autorità sanitarie congolesi hanno dichiarato che il virus dell’ebola ha raggiunto la città di Mbandaka.

UNA TESTA, UN VOTO

BURUNDI. I cittadini burundesi si sono recati alle urne per votare un referendum costituzionale che, in caso di approvazione, potrebbe consentire all’attuale presidente Pierre Nkurunziza di restare in carica fino al 2034.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

INDICI. DJ (-0,38), Nasdaq (-0,48), FTSE 100 (0,7), DAX (0,91), CAC40 (0,98), IBEX (1,04), Nikkei (0,53), Hang Seng (-0,33), Shanghai (-0,48), FTSE MIB (0,29), VIX (13), Baltic Dry (1468,00).

VALUTE €/x. $ (1,180), £ (0,873), ¥en (130,66), ¥uan (7,517), CHF (1,181), Aus (1,568), Can (1,507), Rub (73,154), Real (4,328), Won (1275,6), Rup (79,964), Lyr (5,249)

COMMODITIES. WTI (71,28), Brent (78,34), Gas (2,838), Oro (1293,75), Argento (16,286), Rame (3,050), Platino (897,70), Palladio (979,35), Acciaio (3989,00), Alluminio (2319,00), Cobalto (89250), Nickel (13819,50), Litio (131,56), Soia (1007,5), Grano (468,00), Cotone (83,76), Riso (12,319), Cacao (2670,00), Caffè (113,20), Avena (239,00), Lana (1891,00), Zucchero (11,52), Mais (398,25).

Annunci

Report geopolitico del 3 Aprile 2018

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÀ DI CRISI

INDONESIA. Il governo indonesiano ha dichiarato lo stato di emergenza nazionale, dopo che il liquido fuoriuscito da una petroliera al largo delle coste del Borneo ha preso fuoco, causando la morte di quattro persone. Nella regione di Papua, invece, alcuni scontri tra soldati e miliziani separatisti ha causato la morte di almeno tre persone.

SIRIA. Una serie di raid aerei, probabilmente condotti dai russi, ha causato la morte di almeno sei persone nell’area di Idlib.

DIPLOMAZIA ALL’APERTO

RUSSIA-TURCHIA. Il presidente russo Vladimir Putin si é recato in visita di stato in Turchia, dove incontrerà i suoi omologhi turchi ed iraniani, per un trilaterale sulla Siria.

UNA TESTA, UN VOTO

EGITTO. Il conteggio finale dei voti delle elezioni presidenziali egiziane ha assegnato la vittoria al presidente uscente Al-Sisi, con il 97% dei voti.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

INDICI. DJ (0,95), Nasdaq (0,68), FTSE 100 (-0,26), DAX (-0,78), CAC40 (-0,29), IBEX (-0,35), Nikkei (-0,45), Hang Seng (0,15), Shanghai (-0,85), FTSE MIB (0,44), VIX (21), Baltic Dry (1016,00).

VALUTE €/x. $ (1,230), £ (0,875), ¥en (0,36), ¥uan (130,76), CHF (1,177), Aus (1,599), Can (1,581), Rub (70,833), Real (4,074), Won (1298,87), Rup (80,014).

COMMODITIES. WTI (63,577), Brent (68,108), Gas (2,699), Oro (1332,93), Argento (16,437), Rame (3,056), Platino (924,80), Palladio (929,20), Acciaio (3600,00), Cobalto (93750), Nickel (13253,00), Litio (124,15), Soia (1038,69), Grano (455,978), Cotone (82,02), Riso (12,378), Cacao (2498,00), Avena (232,98), Lana (1772,00), Zucchero (12,37), Mais (388,485).

Contratto da 15 miliardi di dollari per il gas di Israele

La compagnia israeliana Delek Drilling ha annunciato di aver siglato un contratto, del valore di 15 miliardi di dollari (12 milioni di euro), per la fornitura di 64 milioni di metri cubi di gas, a favore della compagnia egiziana Dolphinus, nei prossimi dieci anni. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha definito storico l’accordo che servirà, altresì, ad aumentare la sicurezza del paese e migliorare le casse statali. Il gas proverrà dagli enormi campi gasiferi di Tamar e Leviathan, scoperti al largo delle coste israeliane rispettivamente nel 2009 e 2010, ed è in via di definizione il percorso da compiere. Dopo la vendita di gas per 10 miliardi di dollari alla Giordania lo scorso anno, con quest’altra colossale operazione Israele si pone come un importante player del mercato del gas. La scoperta dei giacimenti di Leviathan e Tamar ha cambiato la situazione di Israele che, in passato, era dotato di scarse risorse e costretto ad importare ciò che gli serviva. Ma la situazione è cambiata anche dal punto di vista strategico, perché i giacimenti al largo delle coste israeliane sono rivendicati, in parte, anche da Libano che accusa Israele di aver esteso, in maniera inappropriata, la propria zona economica esclusiva.

Report geopolitico del 13 febbraio 2018

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÀ DI CRISI

EGITTO. Le forze di sicurezza egiziane stanno continuando le operazioni di polizia in Sinai, causando la morte di 38 persone e l’arresti di 400 presunti terroristi.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

INDICI. DJ (0,19), Nasdaq (0,39), FTSE 100 (-0,07), DAX (-0,70), CAC40 (-0,60), IBEX (-1,23), Nikkei (-0,65), Hang Seng (1,21), Shanghai (1,00), FTSE MIB (-1,35), Baltic Dry (1114,00).

VALUTE €/x. $ (1,233), £ (0,889), ¥en (132,82), ¥uan (7,824), CHF (1,152), Aus (1,571), Can (1,554), Rub (71,255), Real (4,064), Won (1338,24), Rup (79,272).

COMMODITIES. WTI (59,268), Brent (62,631), Gas (2,592), Oro (1330,00), Argento (16,549), Platino (973,20), Palladio (983,75), Soia (1012,123), Grano (458,845), Cotone (76,38), Riso (12,276), Avena (273,540), Zucchero (13,43), Mais (366,125), Rame (3,148), Acciaio (3931,00), Nickel (12932,50), Litio (135,07).

Report geopolitico del 12 febbraio 2018

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÀ DI CRISI

EGITTO. L’esercito egiziano ha intrapreso una dura offensiva nel Sinai, al fine di distruggere le basi dei miliziani islamisti, causando la morte di almeno 28 persone ed il ferimento di 126.

AFGHANISTAN. Un miliziano talebano ha ucciso 16 persone appartenenti ad una milizia creata dal governo, con lo scopo di infiltrarsi nel gruppo terroristico.

SERBIA-CROAZIA. Il presidente serbo Alexander Vucic si é recato in visita di stato in Croazia, dove ha incontrato la presidente Kolinda Grabar Kitarovic per discutere del contesto regionale.

DIPLOMAZIA ALL’APERTO

PALESTINA-RUSSIA. Il presidente palestinese Mahmoud Abbas si é recato in visita di stato,a Mosca, dove ha incontrato il presidente russo Vladimir Putin, per discutere delle evoluzioni possibili nei rapporti tra israeliani e palestinesi.

IRAQ. É iniziata in Kuwait una riunione congiunta donatori-investitori per decidere e programmare la ricostruzione dell’Iraq.

IRLANDA-GRAN BRETAGNA. Il premier irlandese Leo Varadkar si incontrerá con la premier britannica Theresa May, a Belfast, per discutere del futuro assetto della frontiera con l’Irlanda del Nord.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

INDICI. DJ (1,71), Nasdaq (1,44), FTSE 100 (1,24), DAX (1,45), CAC40 (1,20), IBEX (1,36), Nikkei (-2,32), Hang Seng (-0,03), Shanghai (0,76), FTSE MIB (0,77), Baltic Dry (1123,00).

VALUTE €/x. $ (1,226), £ (0,886), ¥en (133,23), ¥uan (7,760), CHF (1,150), Aus (1,564), Can (1,542), Rub (0,84), Real (0,48), Won (0,35), Rup (0,28).

COMMODITIES. WTI (59,223) Brent (62,727), Gas (2,557), Oro (1320,64), Argento (16,561), Platino (967,74), Palladio (982,99), Soia (998,974), Grano (463,068), Cotone (76,54), Riso (12,386), Avena (275,466), Zucchero (13,73), Mais (366,876), Rame (3,078), Acciaio (3921,00), Nickel (12932,50), Litio (132,72).

Report geopolitico del 9 gennaio 2018

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÀ DI CRISI

TUNISIA. Un dimostrante é stato ucciso, nei pressi della città di Tebourba, dalle forze di sicurezza tunisine, nel corso delle proteste popolari seguite all’aumento delle tasse, imposto dal governo per far fronte agli impegni intrapresi con gli investitori esteri.

PAKISTAN. Un’esplosione é avvenuta nel centro della città di Quetta, nelle vicinanze di un furgone della polizia, causando la morte di cinque poliziotti e due civili, nonché Il ferimento di oltre 20 persone.

UNA TESTA, UN VOTO

EGITTO. Il governo egiziano ha comunicato che le prossime elezioni presidenziali si svolgeranno il prossimo 26-28 marzo, con l’eventuale ballottaggio il 24-26 aprile.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (0,50), Nasdaq (0,25), FTSE 100 (0,45), DAX (0,13), CAC40 (0,67), IBEX (0,24), Nikkei (0,57), Hang Seng (0,45), Shanghai (0,16), FTSE MIB (0,70).

VALUTE €/x. $ (1,193), £ (0,882), ¥en (134,31), ¥uan (7,786), CHF (1,172), Aus (1,524), Can (1,482), Rub (68,053), Real (3,857), Won (1274,81), Rup (76,021).

COMMODITIES. WTI (62,87), Brent (68,72), Gas (2,94), Oro (1.314,30), Argento (17,03), Rame (3,20), Cotone (0,79), Zucchero (0,14), Mais (349,00), Soia (955,75), Grano (432,75), Avena (250,50), Riso (11,71).

Report geopolitico del 20 dicembre 2017

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÀ DI CRISI

AFGHANISTAN. Un attentatore suicida si é fatto esplodere nei pressi di un checkpoint della polizia a Bologn, nell’area di Lashkar Gah, capitale della regione dello Helmand, uccidendo tre persone.

KASHMIR. Tre persone sono morte a seguito di scontri tra forze di polizia indiane e manifestanti.

KURDISTAN. Sei persone sono morte e circa 80 sono rimaste ferite, a causa di scontri tra forze di polizia irachene e manifestanti curdi che lamentano di stipendi non pagati.

EGITTO. Le forze di sicurezza egiziane di sono scontrate con un gruppo di miliziani islamisti nel Sinai, uccidendone cinque.

UNA TESTA, UN VOTO

SPAGNA. Catalani al voto per le elezioni politiche.

DIPLOMAZIA ALL’APERTO

COREA DEL SUD-GIAPPONE. Il ministro degli esteri sudcoreano Kant Kyung-wha si é recato in Giappone per incontrare il suo omologo Taro Kono e discutere dell’annosa controversia delle comfort women.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (-0,07), Nasdaq (-0,02), FTSE 100 (-0,25), DAX (-1,11), CAC40 (-0,56), IBEX (-0,26), Nikkei (0,10), Hang Seng (-0,09), Shanghai (-0,26), FTSE MIB (-0,74).

VALUTE €/x. $ (1,184). £ (0,883), ¥en (134,16), ¥uan (7,792), CHF (1,170), Aus (1,542), Can (1,522), Rub (69,513), Real (3,893), Won (1281,59), Rup (75,947).

COMMODITIES. WTI (58,09), Brent (64,54), Gas (2,65), Oro (1.268,50), Argento (16,22), Rame (3,18), Cotone (0,74), Zucchero (0,14), Mais (349,50), Soia (954,50), Grano (424,25), Avena (244,00), Riso (11,79) .

Report geopolitico del 12 dicembre 2017

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÀ DI CRISI

PAKISTAN. Due soldati pachistani sono morti, a seguito di un attacco da parte di miliziani armati nel Nord Waziristan.

DIPLOMAZIA ALL’APERTO

PARIGI. Oltre 50 leader mondiali si sono riuniti a Parigi per il Summit One Planet sui cambiamenti climatici, a due anni dalla COP21.

RUSSIA-EGITTO. Il presidente russo Vladimir Putin si é recato in Egitto dove ha incontrato il presidente Al Sisi, siglando un contratto per la costruzione di un reattore nucleare.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (0,62), Nasdaq (-0,05), FTSE 100 (0,63), DAX (0,46), CAC40 (0,75), IBEX (-0,18), Nikkei (-0,32), Hang Seng (-0,63), Shanghai (0,98), FTSE MIB (0,16).

VALUTE €/x. $ (-0,35), £ (0,882), ¥en (133,54), ¥uan (7,787), CHF (1,167), Aus (1,554), Can (1,509), Rub (69,292), Real (3,865), Won (1285,61), Rup (75,980).

COMMODITIES. WTI (57,22), Brent (63,61), Gas (2,69), Oro (1.242,60), Argento (15,60), Rame (3,00), Cotone (0,74), Zucchero (0,14), Mais (335,75), Soia (979,25), Grano (387,25), Avena (227,25), Riso (12,25).

DA TENERE D’OCCHIO. Discorso del governatore della Banca del Giappone KURODA, Produzione Industriale UE, Tasso di interesse USA.

Report geopolitico del 28 novembre 2017

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÀ DI CRISI

COREA DEL NORD. La Corea del Nord ha effettuato il test di un missile balistico, che dopo aver volato per 1000 km si sarebbe inabissato al largo del Mar del Giappone.

EGITTO. Le forze di sicurezza egiziane hanno condotto un raid nel Sinai, nel corso del quale sono stati uccisi almeno 11 miliziani islamisti.

UNA TESTA, UN VOTO

KENYA. Il presidente kenyano Uhuru Kenyatta ha prestato giuramento per l’inizio del suo secondo mandato.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (0,76), Nasdaq (0,33), FTSE 100 (1,04), DAX (0,46), CAC40 (0,57), IBEX (0,81), Nikkei (-0,04), Hang Seng (-0,09), Shanghai (0,33), FTSE MIB (0,52).

VALUTE €/x. $ (1,188), £ (0,895), ¥en (132,24), ¥uan (7,843). CHF (1,168), Aus (1,561), Can (1,520), Rub (69,292), Real (3,828), Won (1284,43), Rup (76,579).

COMMODITIES. WTI (57,91), Brent (63,15), Gas (3,14), Oro (1.291,80), Argento (16,81), Rame (3,07), Cotone (0,69), Zucchero (0,14), Mais (335,75), Soia (991,50), Grano (412,00), Avena (244,00), Riso (12,36).

DA TENERE D’OCCHIO. Prodotto Interno Lordo USA.

Report geopolitico del 16 novembre 2017

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale 

UNITÀ DI CRISI 

AFGHANISTAN. Un attentato suicida, rivendicato dall’ISIS, é avvenuto questa mattina nella capitale Kabul, nei pressi di un importante Congresso politico, causando la morte di nove persone.

EGITTO. Le forze di sicurezza egiziane hanno condotto una serie di raid nella penisola del Sinai, uccidendo tre miliziani islamisti e ferendone altri 74.

UNA TESTA. UN VOTO

CAMBOGIA. La Corte Suprema cambogiana ha disposto lo scioglimento del Cambodia National Rescue Party (CNRP), il principale partito d’opposizione.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

MERCATI. DJ (0,91), Nasdaq (1,42), FTSE 100 (0,19), DAX (0,55), CAC40 (0,66), IBEX (0,75), Nikkei (1,47), Hang Seng (0,74), Shanghai (-0,08), FTSE MIB (0,22).

VALUTE €/x. $ (1,177), £ (0,891), ¥en (133,12), ¥uan (7,806), CHF (1,168), Aus (1,550), Can (1,502), Rub (70,446), Real (3,857), Won (1291,59), Rup (76,891).

COMMODITIES. WTI (55,12), Brent (61,40), Gas (3,07), Oro (1.278,50), Argento (17,08), Rame (3,05), Cotone (0,69), Zucchero (0,14), Mais (337,25), Soia (974,50), Grano (423,75), Avena (260,50), Riso (12,10).