Report geopolitico del 12 settembre 2016

  
Bombardamenti ad Aleppo (AFP).

Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

UNITÁ DI CRISI 

SIRIA. L’accordo di cessate il fuoco, raggiunto nel corso del fine settimana dal segretario di stato US John Kerry e dal ministro degli esteri russo Sergei Lavrov, dovrebbe diventare operativo nella giornata di lunedì. Prevede la fine delle ostilità tra ribelli e governativi per consentire  alla coalizione di concentrarsi sullo Stato Islamico e istituire un corridoio umanitario.

LIBIA. Le truppe libiche fedeli al generale Khalifa Haftar hanno preso il controllo di tre porti petroliferi di grande importanza strategica a Ras Lanuf, Al-Sidra e Brega.

IL BORSINO

MERCATI. DJ (1,32), FTSE 100 (-1,12), DAX (-1,34), Cac40 (-1,15), FTSE MIB (-1,84), Nikkei (0,34), Hang Seng (0,29).

VALUTE €/n. $ (1,123), £ (0,843), ¥ (114,444), Yuan (7,502), CHF (1,092).

COMMODITIES. WTI (45,61), Brent (47,75), Gas (2,91), Oro (1.328,10), Argento (18,95), Rame (2,09), Cotone (0,64), Zucchero (0,20).


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...