Pillole glopolitiche del 25 novembre 2015

  
Rassegna ragionata dei principali accadimenti di politica internazionale

DANGER ROOM

RUSSIA-TURCHIA. L’episodio del jet russo abbattuto dalla contraerea turca avrà come conseguenza l’inasprimento delle relazioni tra Turchia e Russia ed il conseguente schieramento, in territorio siriano, degli S-400 russi.

SOMALIA. Una nave iraniana, con tutto il suo equipaggio, è stata presa in ostaggio da un gruppo di pirati, al largo delle coste settentrionali della Somalia. Nei giorni scorso era finita nel mirino una na a thailandese che, però, era riuscita a scappare.

MALI. Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha annunciato che chiederà al parlamento di approvare l’invio di un contingente di 650 soldati in Mali, per supportare la missione delle Nazioni Unite e sgravare i francesi dall’impegno.

DIPLOMAZIA AL LAVORO

KENYA. Papa Francesco ha iniziato in Kenya il suo viaggio in terra d’Africa, che lo vedrà arrivata anche in Uganda e in Repubblica Centrafricana, quest’ultima ritenuta una tappa molto rischiosa.

DI PETROLIO ED ALTRE RISORSE

COMMODITIES. Gas naturale (2.192$), WTI (42.87$), Brent (46.12$).

PECUNIA NON OLET

FILIPPINE. Il governo americano ha annunciato che aumenterà a 79 milioni di dollari l’aiuto militare alle Filippine, finanziamenti che saranno utilizzati soprattutto in chiave anti-cinese

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...