Pillole glopolitiche: 22 settembre 2015

 

DANGER ROOM

SIRIA. La Russia ha iniziato a sorvegliare con droni il territorio siriano, dopo aver schierato in una base nei pressi di Latakia 28 aerei, tra cui dodici Su-24 e dodici Su-25.

YEMEN. Un bombardamento dell’aviazione saudita ha colpito, ieri, un hotel della capitale, uccidendo venti persone tra cui molti civili.

BURKINA FASO. I militari dell’esercito burkinabé hanno offerto al generale golpista Dienderé la possibilità di riturarsi senza conseguenze.

SOMALIA. Un attentatore suicida si è fatto esplodere all’ingresso del palazzo presidenziale di Mogadiscio, uccidendo quattro persone. L’attentato è stato,rivendicato da al-Shabaab e probabilmente era diretto a colpire rappresentanti stranieri che stavano uscendo dal palazzo in quel momento.

 
OLTRE LO STATO

UNIONE EUROPEA. Si é svolta una riunione dei ministri degli Interni europei che cercherà una soluzione alla suddivisione, in quote, di circa 120 mila migranti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...