Pillole glopolitiche: 11 settembre 2015

  

DANGER ROOM

BURUNDI. Il capo di stato maggiore dell’esercito burundese, Generale Prime Niyongabo, é sopravvissuto ad un tentativo di assassinio, portato da alcuni uomini in motocicletta.

É L’ECONOMIA, BELLEZZA

COREA DEL SUD. La banca centrale coreana ha lasciato invariato al 1,5% il tasso di interesse, dopo quattro ribassi consecutivi nell’ultimo anno.

ONE MAN, ONE VOTE

SINGAPORE. Il paese sarà interessato dalle elezioni più indecise della sua storia: favorito é il People’s Action Party, ma l’opposizione e la società civile hanno costruito una importante piattaforma politica, criticando la scarsa trasparenza nella gestione economica del paese.

IRLANDA DEL NORD. Il primo ministro nord irlandese Peter Robinson, leader del Partito Unionista, ha rassegnato le sue dimissioni, dopo la rivelazione delle polizia che l’Irish Republican Army é ancora in piedi, nonostante i proclami di smantellamento.

OLTRE LO STATO

NATO. Il Comitato Militare della NATO si riunirà a Istanbul per discutere di sicurezza in Europa e della situazione in Siria e in Afghanistan.

ONU. L’organizzazione delle Nazioni Unite ha approvato la richiesta della Palestina di permettere che la bandiera dello stato mediorientale sventoli davanti al Palazzo di Vetro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...