Pillole glopolitiche: 3 settembre 2015

  

DANGER ROOM

IRAQ. Secondo il Pentagono, i miliziani dello Stato Islamico avrebbero ripreso il controllo di una parte della città di Baiji, sede del più grande complesso per la raffinazione di petrolio del paese.

YEMEN. Due attentatori si sono fatti esplodere nei pressi della moschea sciita di Al Moayyad, situata in un quartiere pro Houthi della capitale Sanaa, causando la morte di 28 persone.

DIPLOMAZIA AL LAVORO

AFGHANISTAN. É iniziata a Kabul il sesto summit del Regionale Economic Cooperation Conference on Afghanistan a cui partecipano rappresentanti di trenta paesi e di oltre quaranta organizzazioni.

NONSOLOPOLITICA

CINA. Per commemorare i 70 anni dalla fine della seconda guerra mondiale, il governo cinese ha organizzato una enorme parata militare che ha visto sfilare circa 12mila soldati, oltre che i principali armamenti dell’esercito nazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...