Pillole glopolitiche: 5 maggio 2015

 

YEMEN: il ministro degli Esteri senegalese Mankeur Ndiaye ha comunicato che il Senegal invierà 2100 militari nello Yemen a supporto delle operazioni saudite contro le postazioni dei ribelli Houthi.

STATI UNITI: i miliziani dello Stato Islamico hanno rivendicato, con un messaggio audio trasmesso sulla loro radio, l’attacco dei due giovani avvenuto a Garland in Texas,  minacciando ulteriori dimostrazioni.

SOMALIA: il segretario di stato USA John Kerry si é recato in visita in Somali, primo segretario statunitense della storia. Sul tavolo la questione al-Shabaab.

COREA DEL SUD-VIETNAM: Corea del Sud e Vietnam hanno siglato, ad Hanoi, un accordo di libero commercio che dovrebbe aumentare gli scambi commerciali tra i due paesi, l’anno scorso attestatisi alla cifra record di 30 mld di dollari.

ONU: l’inviato dell’ONU in Siria, Staffan de Mistura, ha iniziato a Ginevra una serie di colloqui informali che comprende oltre a rappresentanti del governo e di alcune fazioni ribelli, anche delegati di Turchia e Iran.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...