Pillole glopolitiche: 27 aprile 2015

 

YEMEN: nonostante le dichiarazioni in senso contrario, aerei sauditi hanno condotto nuovi radi sulla capitale Sana’a.

IRAQ: i miliziani dello Stato Islamico si sono impossessati di una diga e di una base dell’esercito nell’area di Thar Thar nell’Iraq occidentale, dopo una serie di scontri che hanno causato 120 vittime tra le truppe irachene.

AFGHANISTAN: le autorità afghane hanno rivelato che cinque civili sono morti a seguito dell’esplosione di una bomba all’interno di una casa della provincia di Zabul.

ISRAELE: l’esercito israeliano ha rivelato l’uccisione di una squadra che si stava apprestando a piazzare una bomba lungo il confine con la Siria.

SIRIA: un gruppo di ribelli siriani, tra i quali anche Al Nusra, ha preso possesso di una base nella Siria nord-occidentale, il Qarmeed Camp, guadagnando una importante scorta di munizioni.

NIGERIA: miliziani islamici di Boko Haram hanno attaccato una base dell’esercito nigeriano, su un’isola del lago Ciad, causando la morte di un alto numero di militari.

BURUNDI: aumentano le proteste nella capitale Bujumbura, dopo l’annuncio del presidente in carica Pierre Nkurunziza di volersi ricandidare per un terzo mandato.

SUDAN: il presidente Omar al Bashir é stato rieletto alla guida del paese con il 94% dei voti.

CIPRO: il candidato di sinistra, Mustafa Akinci, ha vinto le elezioni presidenziali della parte turca di Cipro.

GIAPPONE: l’agenzia di rating Fitch ha abbassato la valutazione del Giappone, che passa da A+ ad A.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...