Pillole Geopolitiche: 21 gennaio 2015

20150122-123149.jpg

CAMERUN: l’esercito camerunense si è scontrato con i miliziani islamici di Boko Haram a Bonderi, nel nord del paese.

HAITI: si è insediato il nuovo governo capeggiato dal nuovo primo ministro Evans Paul, ex sindaco della capitale Port au Prince.

ISRAELE: un uomo palestinese, poi catturato dalle forze di polizia israeliane, ha accoltellato 12 persone su un autobus a Tel Aviv, ferendone alcune in modo grave.

FRANCIA: il primo ministro Manuel Valls ha annunciato un pacchetto di misure antiterrorismo che prevede una spesa di 500 milioni di dollari e un incremento di personale per 2600 unità.

CUBA: sono iniziati a L’Avana i colloqui bilaterali tra le autorità cubane e quelle americane.

IRAN: la Guardia Rivoluzionaria Iraniana annuncia ritorsioni ai danni di Israele per l’uccisione di un proprio ufficiale durante lo strike israeliana in Siria.

NIGERIA: Boko Haram ha rivendicato, in un video, il tremendo attacco di Baga, dove sarebbero state uccise almeno 2000 persone.

MALI: un elicottero d’attacco olandese ha bombardato un’autovettura sulla quale viaggiavano quattro ribelli islamici, uccidendoli tutti.

GIAPPONE: la Banca del Giappone ha tagliato le stime del prossimo anno fiscale per l’inflazione che dovrebbe attestarsi all’1%, mentre la crescita dovrebbe arrivare al 2,1%.

AFGHANISTAN: le autorità afghane hanno rivelato che le proprie forze di sicurezza hanno ucciso 23 talebani in tre diversi attacchi.

NIGER: 13 paesi dell’area del Lago Ciad si sono riuniti nella capitale Niamey per intensificare lo sforzo comune contro Boko Haram.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...