IL NUOVO MILITARISMO GIAPPONESE

20150121-170617.jpg

Il governo giapponese del premier Shinzo Abe ha approvato il più ampio budget della difesa della sua storia. Il budget militare del Giappone inanella cosi il suo terzo aumento consecutivo dal 2012, ovvero da quando Abe è al governo, dopo 11 anni di continui tagli: per il 2015 sarà previsto uno stanziamento di circa 42 miliardi di dollari. Gran parte del budget sarà utilizzato per l’acquisto di nuovi equipaggiamenti quali aerei da sorveglianza P-1, jet F-35, droni Global Hawks, veicoli anfibi per la costituzione di una unità sul modello dei Marines americani e un sistema di difesa missilistico di concerto con gli USA. Una ragione per questo ulteriore aumento della spesa per la difesa è da ricercare innanzitutto nella politica assertiva che il premier Abe ha messo in campo da quando è al governo, che potrebbe sfociare anche in un progetto di riforma costituzionale che permetta maggiori spazi di manovra alle truppe nipponiche, in contrasto con la pacifica legge fondamentale imposta dagli americani dopo la seconda guerra mondiale. Ma la motivazione principale è sicuramente la vicinanza pericolosa con il colosso cinese e la sfida crescente al possesso delle isole Senkaku/Diaoyu nel Mar Cinese Orientale. Le barche cinesi pattugliano frequentemente le acque contese e spesso la loro presenza genera fraintendimenti e scaramucce. Nonostante l’aumento del 2% del budget per la difesa, la spesa militare del Giappone non è neanche lontanamente paragonabile a quella cinese: quest’anno il budget per la difesa cinese è cresciuto del 12%, attestandosi a circa 132 miliardi di dollari, secondi solo agli Stati Uniti.

FONTI

Military Times
Al Jazeera
BBC
The New York Times

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...